13 ottobre 2011

Un Tilde leva il medico di torno

Sono raffreddata e ho passato il fine settimana impiumonata nella speranza di liberarmi del raffreddore e della tosse, sono migliorata ma non troppo, però stare al caldo senza nulla da fare è noioso!! però il muco ottunde la mente e lo spectra o l'huldan chiedono attenzione e, in questo momento, non ne ho tanta per cui ho agguantato un gomitolo di cui sapevo già la destinazione ovvero  un Tilde per la zucchina, il fialto una wollmeise,  lana preziosissima ,da mercato nero, introvabile, si acquista solo in certi giorni e solo nel tal sito e se non sei svelta a pagarla qualc'unaltra dall'altra parte del mondo te la scippa dal carrello ...
Così con la mente ottenebrata ma determinata ho ricominciato per ben tre volte,  ma ce l'ho fatta ed eccolo qua in divenire un bel Tilde
Tilde wollmeise
Adoro questo pattern è il terzo  che faccio, mi piace, mi rilassa, m diverte, giri in tondo 3/3, fai le manichine, poi un po' di rasato, e finisci 3/3 sempre in tondo e alla fine se fai un giro in più a coste non se ne accorge mica nessuno, se il filo non basta sarà un pò più corto, e tu giri giri ipnotico, mantrico ma geniale !!!
grazie Emma
p.s. il secondo lo so che non lo avete visto, ma lo fotografo prestissimo promesso!

2 commenti:

  1. E il colore è assolutamente stupendo:):):) Potrei farmi adottare:):):))

    RispondiElimina

Grazie per passaggio ed il commento!!
ora mi trovate qui Http://Ameliabefana.wordpress.com