25 ottobre 2011

Sto smarrendo la strada!

Per il pianeta delle buone intenzioni!
Ebbene si, nonostrante i buoni propositi sto iniziando qualcosina,
e sono persa e presa da campioni e conti :

gauge

se prima la cosa più difficile era scegliere un modello, ora che ho acquisto più sicurezza con le tecniche e con il lessico, è diventato difficile scegliere il filato giusto, un pò perche internet ha aperto scenari incredibili per i filati e li compri per provarli, per toccarli, per il colore, spesso senza avere in mente uno specifico progetto.

Adesso individuato il progetto letto e studiato (poco) la cosa che trovo più difficile è scegliere il filo, così è stato con l'huldan, con il vitamin,  e sta capitando ora con altri che ho in mente.
E allora sto qui, una domenica sera, fra disegni dei bambini, che provo fili con ferri divers,i conto i punti,controllo i metri e confronto con i modelli che vorrei fare ,  decido e cambio idea, e cambio destinatario del porgetto, e allora  riconto, e me li immagino  indossati....miiii che vita difficileeee ;-))

7 commenti:

  1. Anche io compro la lana di getto...poi non mi basta mai!
    Si vede che sei coscienzosa ;)

    RispondiElimina
  2. come ti capisco!!! di lana non ce n'è mai abbastanza!!! Gli armadi straripano e si èsempre alla ricerca di qualche modello da adattare ai filati....poi se questi sono un po' vecchiotti e in attesa da anni....bisogna anche creare qualche miscellanea per ammodernare il tutto.....hai proprio ragione...che vita difficile!!! ;-)))))

    RispondiElimina
  3. ...io di lana non ne so nulla...ma adoro i lavori a maglia....
    grazie x la visita...e buon lavoro...

    RispondiElimina
  4. come ti capisco!!! di lana non ce n'è mai abbastanza!!! Gli armadi straripano e si èsempre alla ricerca di qualche modello da adattare ai filati....poi se questi sono un po' vecchiotti e in attesa da anni....bisogna anche creare qualche miscellanea per ammodernare il tutto.....hai proprio ragione...che vita difficile!!! ;-)))))

    scusa, ma faccio confusione col pc....sono piuttosto imbranata e non avevo messo il mio nomignolo

    RispondiElimina
  5. Ti capisco ho fatto esattamente la stessa cosa ieri sera, tra filati e ferri, campioni e ancora campioni. Però alla fine della serata ho finalmente fisto la luce in fondo al tunnel.

    RispondiElimina
  6. Mi riconosco moltissimo in questo post... pensa che anche io, l'altra settimana, ho fatto ben 4 campioni diversi con 4 lane diverse... che dici sarà la congiunzione astrale???

    RispondiElimina
  7. Maddalena:coscienziosa naaaa
    Flower: difficilissimaaaa
    Cris: grazie a te i tuoi lavori sono bellissimi!!
    El me nanin: e ora si montano maglie a tutto spiano
    Tibisay: può essere la congiunzione astrale ma propendo più per sindrome LQA ;-)) prima o poi la riconoscono ufficialmente come malattia e pure contagiosa !!

    RispondiElimina

Grazie per passaggio ed il commento!!
ora mi trovate qui Http://Ameliabefana.wordpress.com