17 giugno 2010

Piove...

e guardiamo straniti questa estate capricciosa...

e intanto il pensiero torna a ieri sera, sul campo di basket, dove 10 coraggiosi hanno lottato con le unghie e con i denti per conquistare la Lega 2 :  hanno recuperato e  sono tornati  in vantaggio, ma ad uno forse due secondi dalla fine il sogno è sfuggito dalle loro mani.

Il campo non gli ha reso gli onori che meritano, ma  per i nostri cuori hanno vinto dimostrando un coraggio, una tenacia e un onore fuori del comune.

In questi mesi li abbiamo conosciuti ed imparati ad apprezzare  prima come atleti e poi come persone:  semplici cordiali e sorridenti, corretti in campo e fuori, hanno avuto ogni sorta di infortunio e la sfortuna li ha seguiti ed inseguiti, hanno giocato comunque con muscoli lacerati, mani rotte, dita tagliate... sempre e comunque dando il massimo.

Quando li guardi vedi una squadra vera unita  e in questi tempi, in cui anche le stagioni fanno le bizze, loro hanno vinto il premio più ambito: quello di essere dei grandi uomini e non solo dei grandi atleti

Avranno le loro ricompense anche sul campo, ne sono certa, hanno tutti i numeri per brillare e a lungo,  al momento hanno tutta la stima dei tifosi e di una città che si è ritrovata con un sogno in mano e non si sente di avere perso ma di aver vinto!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per passaggio ed il commento!!
ora mi trovate qui Http://Ameliabefana.wordpress.com