15 settembre 2009

Buon compleanno!!

Tanti auguri Carlotta!!!
e buon rientro a scuola!!

è partita stamattina tutta fiera con il suo pacchetto di spumini per festeggiare con i suoi compagni il suo compleanno

gli spumini di nonna Maria Pia
Segreto di casa solo le nonne lo fanno nei miei ricordi la prima è la nonna Dora che, prima di lasciarci, ha preteso che la figlia imparasse, o meglio glielo ha lasciato fare, controllando ogni passaggio e sgridandola incurante dei 60anni della mia mamma.
Ora è nonna Maria Pia che con albume e zucchero crea queste mucchiette dolci che ancora mi incantano, lo zucchero che scioglie tra palato e lingua, lo scricchiolio di quando si spezza e il cuore morbido, con le mandorle, ricoperti di cioccolato,
ma soprattutto versione base!!
richiesto a gran voce dai piccoli ma anche dai grandi, nonna mi fai gli spumini??, regalo gradito ai compleanni dei pronipoti, ospite sempre gradito resta pochissimo nel vassoio ha la capacità di sparire in un momento!
Uno spumino ti riappacifica con la vita (non sempre, la zucchina piange ancora!),
va bene per i celiaci e gli intolleranti al lattosio,
sotto al gelato crea merighe dove il caldo e il freddo, il croccate e il cremoso si mescolano,
come cestino per panna e fragole conquista tutti.
Semplicissimo, poco costoso, ma mitico come il soufflè
una volta viene, una volta non viene
viene sempre, non viene mai
La ricetta è semplice:
1 albume d'uovo 1 etto di zucchero, (con un albume vengono circa 25 spumini )
montare l'albumecon lo zucchero con le fruste elettriche per non meno di 20 minuti, su una teglia coperta di carta oleata o carta forno, fare dei mucchietti con l'aiuto di due cucchiai (o la tasca da pasticcere) ben distanti, mettere in forno tiepido e far cuore a bassissima temperatura per un tempo infinito... devono crogiolarsi al caldino del forno quando vedete che si forma la crosta e da lucidi diventano opachi cominciano ad essere pronti, la prova stecchino è addentarne uno!
astuzie:
  • usare sempre uova freschissime, sono essenziali per una buona riuscita quelle del contadino sono sempre le migliori;
  • usare zucchero fine, una volta la nonna Dora lo macinava nel macinacaffè,;
  • montare sempre a lungo le chiare;
  • il forno deve essere tiepido e cuocere a bassissima temperatura ,se fate più infornate il forno tende ad essere sempre più caldo, per ovviare tenere la porta del forno socchiusa,
  • la meringa da cuocere o che non usate va tenuta in frigo
  • la meringa si è stesa e non ha formato quei bei mucchietti?? poco male spezzatela e mettetela nel fondo di uno stampo con cerniera, ricoprite di gelato fate una altro strato di meringa spezzettata e fate solidificare nel freezer ed avrete una meravigliosa torta meringata
buon lavoro!!

20 commenti:

  1. Un augurio alla tua piccola anche da parte mia!
    Auguri :-)

    elena

    RispondiElimina
  2. anche la tua fa il compleanno oggi?!!!!
    elena

    RispondiElimina
  3. auguri Carlotta!!!

    Alba

    RispondiElimina
  4. Auguri a Carlotta da parte mia, ... oggi fa il compleanno anche mio figlio, ... il primo compleanno fuori casa, ... fa un po strano!
    Grazie della ricetta e delle astuzie!
    Renata.

    RispondiElimina
  5. grazie a tutte per gli auguri!! Carlotta

    RispondiElimina
  6. Ciao, passa dal mio blog c'è un premio per te.
    Baci Lolli*

    RispondiElimina
  7. eccomi auguri alle ns piccole quindi
    elena

    RispondiElimina
  8. Tanti tanti auguri alla piccola!!!
    Grazia :)

    RispondiElimina
  9. Auguri alla tua piccola! E gli spumini? Proverò la tua ricetta!! A me rimangono un pò mosci... anche se li adoro....hanno il sapore della mia infanzia! Paola

    RispondiElimina
  10. Salvo il fatto che mi hai fatto venire una voglia ma una voglia di meringhe che non so se arriverò fino a fine giornata.... Io avevo letto di montare prima gli albumi e poi aggiungere lo zucchero a pioggia, che ne dici? Cmq ho avuto successo una volta si e una no fino ad ora, saranno le ore di forno che mi inquietano e non sono portata a provare spesso. Un augurio a Carlotta!

    RispondiElimina
  11. Ecco! tu non hai idea di quante volte ho povato a fare le meringhe ma mai una volta che fossero venute, quelle ... brutte biricchine, per non essere volgari. Mi dico sempre che non le farò mai più poi però ci ricasco,mi dispiace buttare via gli albumi, ma così facendo butto via albumi e zucchero!!!! Va bè ci ripreverò un dì, e se mi verranno ti farò sapere.

    RispondiElimina
  12. ...a dimenticavo tanti auguri alla piccina!!!

    RispondiElimina
  13. grazie per la ricetta e i suggerimenti, io adoro le meringhe,ma non mi vengono mai bene, proverò di nuovo!
    Sasa

    RispondiElimina
  14. Auguri anche da parte nostra... anche se in ritardo!!!
    Mi hai fatto venire voglia di meringhe e grazie al tuo ultimo suggerimento, mi sa che se anche vengono bene la torta meringata stasera non me la toglie nessuno. ;-)
    Paola HMM

    RispondiElimina
  15. grazie a tutte siete meravigliose!!!

    RispondiElimina
  16. Auguri doverosi a parte, ve li siete mangiati tutti tutti quei meravigliosi spumini????

    RispondiElimina

Grazie per passaggio ed il commento!!
ora mi trovate qui Http://Ameliabefana.wordpress.com