12 agosto 2009

Campo scuola Acr

Il campo Acr è stato bellissimo, ma funestato da una influenza vigliacca già la domenica sera ha cominciato a colpire!!!, per cui una decina fra bimbi ed educatori sono tornati a casa.
Nonostante questo, il campo ha seguito il suo programma e sono riusciti anche a fare le uscite lunghe, la cucina una volta capiti i gusti dei ragazzi (mamma mia quanto sono difficili!!!) ha svolto con onore (speriamo) il suo compito.
Allora la cucina ha appurato che per i ragazzi  il cuore del campo è la CUCINA e qualunque cosa è da ricercare/richiedere in CUCINA,
cucina1
inoltre,  mangiano saporitissimo (leggi pecorino a gogo), del colesterolo e compagnia non gliene importa nulla, che quello che è bianco (leggi risotto alla salsiccia) lo scartano senza troppi pensieri salvo farlo scomparire alla velocità della luce fritto e impastellato e non lo riconoscono nemmeno lo prendono per polpette, allo stesso tempo chiedono pasta in bianco a tutto spiano !?!?!?! (con conseguente disorientamento e perdita della rotta da parte della cucina) che la torta al cioccolato va bene SEMPRE, anche se hanno 20anni fanno merenda a metà mattina e metà pomeriggio anche se hanno finito la colazione alle 9.30 o cenano di lì a mezz’ora, la frutta dopo pasto la accettano, ma la preferiscono presa alla chetichella durante la notte, che un giorno fanno sparire 5 kg di pasta e il successivo ne mangiano a malapena 2 kg (zzo non ci prendiamo mai!!!), adorano la frutta tagliata e zuccherata (macedonia), fanno sparire in un nano secondo 2 kg di yogurth bianco !?!!?!?, a colazione esigono almeno 3 scelte: biscotti – torta – pane burro e marmellata (ma siamo al ristorante??) sostanzialmente mangiamo molto se hanno appetito, e se gli piace, assaggiano e fanno un sacco di avanzi (ma ai bambini africani non ci pensate???)
come ricette più che apprezzate vi segnalo:
maccheroni panna e pancetta
pasta al ragù
pizza (non fatela come noi l’ultima sera quando siete già cotte dalla settimana di cucina)
cosce di pollo al forno
purè (anche se è caldo va un sacco)
patate al forno (e voi morite davanti al forno )
salsicce
scaloppine al limone
torte tutte
pecorino e grana a rinforzo
carote grattugiate o intere
pomodori senza semi
cetrioli interi è meglio
insalata scondita
ecco in generale le verdure crude le vorrebbero completamente scondite


torta di cioccolato
questa sopra è la cersione maxi della torta di cioccolato della zia Anna che furoreggia da anni in casa di mia zia e anche da me,  è di quelle torte che al centro si alzano e fanno subito domenica dalla nonna, coperta di zucchero a velo è perfetta per la colazione, con la glassa al limone e farcita di marmellata di mirtilli diventa un dolce da festa, è quella che mi salva la vita quando devo fare una torta al volo e al primo tentativo.
La dose che vi dò è per una tortiera grande 10/12 persone o 2 piccole, per il padellone della foto abbiamo usato 3 dosi
INGREDIENTI
500 gr di farina
400 gr di zucchero
2 uova
80 gr di cacao amaro
100 gr di burro
liquore
24 gr di lievito per dolci
latte q.b.

PROCEDIMENTO
Mescolare la farina, lo zucchero il cacao, quindi aggiungere le uova, il burro sciolto, aggiungere un pò di latte, il lievito ed infine il liquore, lavorare fino ad ottenere un impasto liscio e semiliquido.
Cuocere in forno caldo per 50 minuti (forno a gas 180° fate la prova stecchino)
Attendere che la torta si fredda e tagliarla a metà farcire con marmellata di mirtilli . Preparare la glassa con zucchero a velo e succo di limone. Coprire la torta con la glassa
La cuoca Laura ha fatto una torta al cocco fotonica!!!! ma anche lei è stata colpita dall’influenza e non ho fatto a tempo a copiare la ricetta, ma spero di averla quanto prima era di una goduria incredibile!!!
il ricordino del campo
Vi lascio con la creatività dei ragazzi, queste barche (La vita di Pietro era il tema del campo) sono state fatte dai bambini durante i laboratori pomeridiani e diventeranno dei portafoto (la foto va al posto della vela)

16 commenti:

  1. I ragazzi sono sempre straordinare! Deve essere stata una bellissima esperienza! Grazie mille per la ricetta, ... domani ho ospiti a cena, ... faranno da "cavia"! Bacione, Renata.

    RispondiElimina
  2. La ricetta potrebbe servire al campo-scuola l'anno prossimo; quest'anno abbiamo fatto il salame di cioccolato. Devo dire che i "nostri" ragazzi hanno davvero spazzolato tutto senza fiatare (solo una ragazzina mangiava poco i primi giorni ma poi si è tuffata sul brasato al barolo e ha fatto il tris). Mi spiace per l'influenza. Da noi sono arrivati i...pidocchi e non ti dico quello che abbiamo dovuto fare! Non voglio ricordarmelo, no, no.
    a presto
    dc

    RispondiElimina
  3. Proverò di sicuro la tua ricetta e in quanto ai gusti culinari dei ragazzi devo dire che... uguali!!!
    Belli i loro lavori. C'é anche una Bea! :)

    Ciao!
    Beatrice

    RispondiElimina
  4. Siete state delle cuoche bravissime( e quanta pazienza!) Sui gusti dei ragazzi concordo: sono le stesse cose che preferiscono mangiare i miei..ci potrei solo aggiungere gelati e ghiaccioli a go-go!
    baci,Stefania

    RispondiElimina
  5. Olá! Conheci seu cantinho e é tudo de bom! Lindo e criativo!...
    Amei mesmo!!!
    Parabéns pelo seu trabalho!
    Se puder, dê uma espiadinha no meu:
    magiadaines.blogspot.com
    Beijinhos carinhosos.
    Itabira - Brasil

    RispondiElimina
  6. Urca, con un menù simile immagino abbiamo spazzolato tutto!
    Sui gusti concordo pienamente anche io verdura solo sconditissima :)

    RispondiElimina
  7. Che bell'esperienza, e complimenti per la scelta dei piatti, carini le barche portafoto.E quante cose carine che hai portato a termine (mi riferisco alla borsa ad esagoni).
    Grazie per la ricetta la proverò per il lavoro.
    Ciao marcya

    RispondiElimina
  8. oh, che bei ricordi le vacanze con l'oratorio ;-)
    ciao Carmen

    RispondiElimina
  9. Anonimo: io sicuramente ho avuto molto da questo campo sia a livello di esperienza che a livello di rapporti umani ho conosciuto e rincontrato ragazzi ed educatori meravigliosi!!
    non ultimo ci siamo segnate un sacco di appunti per le dosi!!!
    ;-)))

    RispondiElimina
  10. molto intiresno, grazie

    RispondiElimina
  11. La ringrazio per Blog intiresny

    RispondiElimina
  12. Si, probabilmente lo e

    RispondiElimina
  13. Si, probabilmente lo e

    RispondiElimina

Grazie per passaggio ed il commento!!
ora mi trovate qui Http://Ameliabefana.wordpress.com