23 febbraio 2009

Gli spaghetti di Fiordizucca


Tempo fa mi imbattei in un post di Fior di Zucca che scriveva di spaghetti di zucchine e di un attrezzino magico per fare la julienne senza intasare gli stipetti della cucina
Amore a prima vista fu!!!
E per festeggiare il ritorno di Fiordizucca vi propongo la mia variante,
purtroppo, per la mia taglia, non sono così brava da rinunciare alla pasta e ad osare la zucchina cruda, allora tentai qualche modifica che riesce ad accontentare tutta la famiglia e non solo.

Innanzitutto o diventate bravissimi a tagliare le verdurine o recuperate un attrezzo atto allo scopo, poi dosi per 5 - 6 persone:
  • 1 cipolla
  • olio evo
  • 3 carote
  • 2 zucchine
  • 2 spicchio d'aglio
  • sale pepe
tagliate la cipolla a listelle e la mettete ad appassire in una padella con un cuccchiaio d'olio, (non come nella foto che ci annega nell'olio: il mio aiutante ama più di me la cucina "condita"), e l'aglio lasciate appassire;
intanto tagliate le carote e le zucchine,
quando la cipolla è pronta aggiungete le carote, lasciate cuocere un pò, poi unite gli zucchini, aggiungete acqua al bisogno, aggiustate di sale e pepe, o altre erbe a noi piace con basilico fresco o timo.
Le verdure devono restare croccanti per cui bastano pochi minuti giusto il tempo di scottarle, non sono crude, ma non sono nemmeno cotte.
Lessate in abbondante acqua salta la pasta e condite saltando nella padella, una nuvola di parmigiano non ci sta male.
Per preparare le verdure ci vuole un pò di tempo e di pazienza, per cuocerle con poco olio ci vuole attenzione, così visto che il sugo piace a tutti bimbi compresi, un bel giorno ho provato a farne un pò di più e a congelarlo.... si può fare !!! perde un pò... però avendo l'accortezza di scongelarlo a temperatura ambiente, rinvenirlo un secondo nella padella e un goccio di olio a crudo insieme alla pasta è ancora ottimo.
L'attrezzo si è rivelato un'ottimo acquisto abbiamo provato a tagliare di tutto divertendoci un mondo!!

7 commenti:

  1. Ho fame...e dovrei mettermi a dieta......non è giusto...
    Bacio
    Nadia

    RispondiElimina
  2. nadia@ per la dieta tocca anche a me ma da mercoeldì qui dobbiamo ancora fare i dolci di carnevale, per il sugo se usi solo un cucchiaio d'olio vanno benissimo e ti giuro il sapore non ne risente e la bilancia se ne accorge

    RispondiElimina
  3. j'ai pas tout compris ... mais ça a l'air trop bon !!

    RispondiElimina
  4. Manuela, per la miseria, devo perdere sette, dico sette kili...allora come la mettiamo? Ho fatto il pasticcio col radicchio di chioggia...perchè mi hai ricordato la mia mamma con la tua pasta amara-amara....ora le verdurine, beh io stasera avevo previsto pasta coi broccoli e......boh, vedremo!!! In che taglia l'hai fatto il tuo Juillette, per favore? Questo per evitere un fare-disfare, tipico do questo periodo...già dovrò perdere tempo per tradurlo...bacioni e buona settimana

    RispondiElimina
  5. Vivi@ mercie
    Cris@ io 7 kg per.. bhe lasciamo stare che è meglio, allora le americane bontà loro sono generose nelle taglie: per me che porto una 50 andavano bene le misure della xl ma usato 2 taglie in più perchè ho usato un filo più sottile e i ferri del 5 invece che del 6.5 perfetto

    RispondiElimina
  6. Slurp, buonissime!
    Le faccio sempre anch'io e i miei figli ne vanno matti.
    Io ci aggiungo anche il peperone. Come pasta uso le bavette anche se sono ottime con tutti i tipi di pasta. D'estate, lasciata raffreddare, è un ottima pasta fredda.
    Ciao, ciao
    Elena

    RispondiElimina
  7. Basta, mi hai fatto venire una fame!!! Domani la faccio anche io, sono sicura che sarà squisitissima!

    RispondiElimina

Grazie per passaggio ed il commento!!
ora mi trovate qui Http://Ameliabefana.wordpress.com